FILETTO. LA COTTURA PERFETTA

 

Il filetto perfetto? La riuscita dipende da due fattori di eguale importanza: la qualità della carne e la perizia nel cucinarla. Alla griglia come in forno, non conta solo l’allenamento alla preparazione, l’occhio nel valutare la giusta “bruciatura” esterna, la perfetta marinatura precedente alla cottura, la scelta del taglio migliore, ma contano anche gli attrezzi giusti. La padella, la piastra o la grigia sono determinanti per ottenere la giusta temperatura a cui la parte esterna della carne si scotta velocemente, sigillando all’interno i succhi e il sapore della carne. Se si termina la cottura in forno, il termometro per misurare la reale temperatura interna della nostra carne, può essere un grandissimo aiuto. Io lo uso sempre. L’errore di pochi gradi, può essere fatale e rovinare un prodotto di grandissimo pregio.

Un filetto cotto alla perfezione, con un contorno di verdura è un piatto perfetto per riprendersi da pranzi e cene del periodo natalizio, senza dover per forza mangiare cibi tristi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...