ELEGIA PER IL CARCIOFO


Sono Milanese, a modo mio. Di nascita e di cultura. Certi cibi della tradizione, per me, vanno salvaguardati. Tra questi c’è il risotto, uno dei piatti più lumbard!

E poi c’è il carciofo che adoro in ogni forma: crudo, cotto, in insalata e nel risotto. La sua presenza eleva ogni pietanza, con la delicatezza del suo gusto e la sua preponderanza. Al punto che un menù con il carciofo crea dei gran mal di testa ai sommelier. L’abbinamento con i vini richiede grande maestria. E’ tanto buono, quanto di difficile abbinamento.

Tornando al risotto, se si vuole provare una variante sfiziosa, si può provare con il riso integrale, carciofi e buccia di limone gratugiata fresca.

CASTING FOOD

Casting e stylist per il film del Padiglione Azerbaijan a Expo2015. Parlo solo di cibo, me lo dicono spesso, lo ammetto è la mia passione, nonostante i miei 62 kg scarsi. Io mangerei sempre, ho il metabolismo a mille. Cosa c’è di più bello del cibo, della sua semplicità?