LE CONSERVE VEGETALI ZERODUE

Il progetto è nato quando ho comprato il terreno. Sono partito dall’olio. Anzi sono partito dal terreno, da quella che io considero una “bonifica” vera propria. Il numero zero è proprio riportare il terreno ad essere totalmente pulito, senza nessun tipo di chimica aggiunta. Non posso rispondere per le azioni del proprietario precedente, ma da quando è diventato mio, il terreno zerodue in Contrada Immacolata si alimenta di acqua, dell’erba che viene rigirata e del mio compost. Aggiungo anche stallatico come azotante. Dopo l’olio, che è stata una straordinaria avventura e una forma di educazione sentimentale all’agronomia, ho iniziato a pensare in grande. Sono nati i miei orti e la passata di pomodoro fatta con il pomodoro Donalds e il fiaschetto di Torre Guaceto. Due anni e piccole produzioni dirette sul mio terreno ed è partita la grandeur. Produrre 2 o 300 kg di passata è troppo di nicchia. Quindi ho pensato di ampliare la gamma, selezionare produttori che lavorassero secondo principi condivisi, selezionare le ricette, trovare un terzista e avviare una mia linea con diverse referenze.

Annunci